1 2 3 4 5 6 7 8 9

Pavimentazioni Tradizionali

Pavimentazioni tradizionali come la pietra, il cotto e il legno valorizzano l’ambiente grazie ai colori e alle sfumature naturali, da sole armonizzano e integrano l’ambiente in cui vengono posate.

I prodotti da noi trattati sono:

- cubetti porfido: questo tipo di pietra viene spesso utilizzata per applicazioni all'esterno poiché è molto resistente agli sbalzi termici, al gelo e agli agenti atmosferici. Un grande vantaggio di questo tipo di rivestimento, che lo rende perfetto per la realizzazione di pavimenti esterni, è il fatto che esso presenta un elevato grado di ruvidità naturale, fattore fondamentale per l'allestimento di camminamenti da esterno che risultino essere comodi e sicuri anche in caso di pioggia o umidità. 

- ceramica: per l’elevato grado di finitura e adattabilità risolve ogni esigenza del cliente con un costo moderato. Sono fabbricate in svariati formati, che si differenziano per dimensioni, per forma e per tipo di superficie, quest'ultima può essere smaltata o non smaltata. Le piastrelle in ceramica possono essere di diversi tipi:  gres porcellanato,  gres rosso,  klinker,  cotto,  maiolica ecc 

- piastrelloni in cemento: sono costituiti da uno strato superiore di usura formato da un agglomerato di graniglie  varibili  a seconda del modello  e/o inerti vari quali sabbie silicee e polveri di marmo; lo strato inferiore è costituito da  sabbie silicee miscelate con cemento ad alta resitenza. I due strati vengono vibrati e pressati per garantire alla piastrella le caratteristiche di ingelività e di resistenza indispensabili per l’impiego esterno. I piastrelloni presentano diverse colorazioni e finiture (martellinati, ghiaino lavato, levigati e bocciardati).  La posa può essere a secco su supporti in materiale plastico (pavimento galleggiante) o tradizionale a malta.